• Pietro Fiocchi

Giornata Mondiale dell'Ambiente


Oggi è la Giornata Mondiale dell’Ambiente, se ci guardiamo attorno ci accorgiamo tutti che c’è ben poco da festeggiare. Questa giornata è stata istituita dall’ONU quasi quarant'anni fa, eppure proprio in questi ultimi decenni abbiamo raggiunto i massimi livelli di inquinamento con uno sconsiderato consumo di materie prime e suolo. Si stimano 7 milioni di morti ogni anno dovute all'inquinamento, questo per quanto riguarda l’uomo, l’impatto su flora e fauna è ancora più devastante anche a causa dei cambiamenti climatici che stanno intaccando ogni ecosistema.

Spesso (i presunti) animalisti si scagliano verso le nostre categorie di Cacciatori e Pescatori, incolpandoci della scomparsa degli animali in boschi, laghi e fiumi, e di distruggere o arrecare danno all'ambiente, quando da un’analisi meno superficiale è evidente che il problema è molto più complesso e trovare capri espiatori non è certo una soluzione.

Io appartengo a queste categorie e conosco bene l’impegno speso da singoli e associazioni per la tutela e il recupero del territorio e della fauna che lo abita e per questo motivo vorrei dedicare questa giornata a NOI CACCIATORI E PESCATORI, perché l’AMORE PER L’AMBIENTE E GLI ANIMALI BISOGNA DIMOSTRARLO prendendosene cura, noi lo facciamo e continueremo a farlo perché per noi L’AMBIENTE È TUTTO!

32 visualizzazioni

Created by tif group